Anticorruzione: firmato il protocollo d’intesa tra AVCP e CiVIT

Postato da Redazione il 14 Novembre 2012

L’Autorità di vigilanza sui contratti pubblici (AVCP) e la Commissione per la valutazione, la trasparenza e l’integrità delle amministrazioni pubbliche (CiVIT) hanno siglato un protocollo d’intesa per prevenire e contrastare la corruzione negli appalti pubblici.

L’AVCP si impegna a verificare la legittimità e la regolarità delle procedure di gara alla luce dei principi di efficienza ed economicità dell’attività contrattuale delle pubbliche amministrazioni.

La CiVIT si impegna a vigilare sull’effettiva applicazione delle norme previste nel Piano Nazionale Anticorruzione e sulla prevenzione dei comportamenti illeciti dei funzionari delle pubbliche amministrazioni, mediante l’esercizio dei poteri ispettivi, di ordinanza e di rimozione di atti e comportamenti contrastanti con gli obblighi di trasparenza.

Sempre nell’ottica di una maggiore trasparenza amministrativa, l’AVCP provvederà a pubblicare nel proprio sito web i costi unitari di realizzazione delle opere pubbliche e di produzione di servizi erogati ai cittadini, al fine di consentirne una agevole comparazione.

Le due istituzioni potranno adottare atti congiunti indirizzati anche a Governo e Parlamento e lavoreranno ad attività di ricerca ed azioni di rilevazione e monitoraggio del mercato di settore, della qualità e della trasparenza, condividendo e incrociando dati e informazioni, anche al fine di ridurre gli oneri amministrativi per imprese e PA.

Fonte: Comunicato stampa AVCP del 6.11.2012

© Riproduzione riservata

Potrebbe interessarti anche:

La Legge Anticorruzione si applica anche agli ordini e collegi professionali?

Postato da Redazione il 18 Novembre 2014 in Quesiti & Risposte

Quesito Le norme di prevenzione della corruzione di cui alla L. n. 190/2012 (c.d. legge Anticorruzione) si applicano anche agli ordini e collegi professionali? Risposta Sì, lo ha stabilito la recente Delibera ANAC n. (...)

Piani Anticorruzione: obbligo di adozione entro il 31 marzo 2013

Postato da Redazione il 16 Gennaio 2013 in Leggi e Prassi

L’art. 34-bis del Decreto n. 179/2012 (c.d. Decreto Sviluppo bis) ha differito al 31 marzo 2013 il termine per l’adozione dei Piani di prevenzione della corruzione da parte delle Pubbliche Amministrazioni centrali. Si tratta (...)