In quale momento occorre possedere i requisiti di partecipazione alle gare?

Postato da il 18 Dicembre 2012
{{{Quesito}}} In una gara d'appalto in scadenza viene richiesto il possesso di un fatturato minimo annuo che la nostra società riesce a raggiungere solo se considera anche il mese corrente: possiamo partecipare dichiarando di avere l'intero fatturato richiesto? {{{Risposta}}} No. I requisiti di partecipazione previsti dal bando di gara devono essere posseduti dai partecipanti alla gara al {{momento della scadenza del termine di presentazione delle offerte}} o, nel caso di procedure ristrette, al momento della scadenza del termine di presentazione delle domande di partecipazione. E' infatti in tale momento che il concorrente deve attestare il possesso dei requisiti mediante una dichiarazione sostitutiva ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.p.r. 445/00, la quale, per essere valida ed efficace, deve essere anzitutto veritiera. I requisiti di partecipazione devono poi perdurare in capo al concorrente per tutto lo svolgimento della procedura di gara, {{fino alla stipula del contratto}}. Nel caso di subappalto, la ditta subappaltatrice deve possedere i requisiti richiesti al momento del rilascio dell'autorizzazione al subappalto da parte dell'Amministrazione.

© Riproduzione riservata