Spending Review: i nuovi obblighi d’acquisto telematici

Postato da Redazione il 26 Ottobre 2012

Nell’ambito del processo di revisione e riduzione della spesa pubblica, il decreto Spending Review 2 di cui al D.L. n. 95/2012 e s.m. ha previsto l’obbligo per tutte le amministrazioni pubbliche di utilizzare gli strumenti di acquisto e di negoziazione telematici messi a disposizione dalla CONSIP o dalle centrali di committenza regionali di riferimento.

L’obbligo di acquisti telematici concerne tutte le categorie merceologiche ordinate in Cataloghi e pubblicate, per ciascuna tipologia di strumento d’acquisto, sul sito http://www.acquistinretepa.it.

I beni e i servizi offerti nei Cataloghi possono essere acquistati dalle Amministrazioni attraverso le procedure di gara e sulla base dei termini e delle condizioni previste per ogni strumento di acquisto.

Gli strumenti di acquisto e negoziazione telematici messi a disposizione dalla CONSIP sono:

  • convenzioni
  • accordi quadro
  • mercato elettronico della P.A.
  • sistemi dinamici di acquisizione

© Riproduzione riservata

Potrebbe interessarti anche:

Prezzi farmaci: i risultati dell’indagine AVCP

Postato da Redazione il 20 Novembre 2013 in Leggi e Prassi

A seguito della rilevazione dei prezzi di riferimento in sanità condotta lo scorso anno nell’ambito della razionalizzazione della spesa pubblica, l’Autorità di vigilanza sui contratti pubblici (AVCP) ha pubblicato i risultati (...)

Pubblicazione e trasmissione dati all’AVCP: un aiuto dalla tecnologia

Postato da Redazione il 23 Febbraio 2014 in Approfondimenti

L’evoluzione della normativa in tema di trasparenza, anticorruzione e spending review degli ultimi anni ha determinato una serie di nuove incombenze operative per le Pubbliche Amministrazioni, tra cui gli obblighi di (...)