Il NUOVO CODICE dei contratti pubblici: cosa cambia nel mercato delle gare d’appalto

Postato da Redazione il 13 Maggio 2016

Il 19 aprile 2016, in recepimento delle Direttive comunitarie nn. 23-24-25/2014/UE, è entrato in vigore il nuovo Codice dei contratti pubblici di cui al d.lgs. n. 50/2016, che abroga e sostituisce il precedente Codice di cui al d.lgs. n. 163/2006, innovando profondamente il mercato delle gare d’appalto.

Corso interattivo a numero chiuso - Roma, 7.6.2016

Il prossimo 7 giugno 2016 l’Avv. Barbara Braggio terrà a Roma un corso interattivo a numero chiuso dedicato al nuovo Codice dei contratti pubblici, per fornire alle Stazioni Appaltanti e agli operatori economici una prima, sistematica illustrazione della struttura, dei contenuti e delle principali novità del nuovo Codice su:

  • qualificazione delle Stazioni appaltanti
  • sistemi d’acquisto centralizzati
  • strumenti elettronici
  • procedure innovative
  • contratti sotto-soglia
  • requisiti di partecipazione
  • soccorso istruttorio
  • elementi premianti dell’offerta
  • albo commissioni giudicatrici

Il corso è organizzato dalla società ITER srl:
vedi programma completo e info iscrizioni

© Riproduzione riservata

Potrebbe interessarti anche:

Gli obblighi di trasparenza e pubblicazione degli atti riguardano anche gli acquisti sul MEPA?

Postato da Avv. Barbara Braggio il 19 Maggio 2016 in Quesiti & Risposte

Quesito Gli obblighi di trasparenza e pubblicazione degli atti delle amministrazioni previsti dall’art. 29 del d.lgs. n. 50/2016 (nuovo Codice Appalti) riguardano anche gli acquisti effettuati tramite il Mercato Elettronico (...)

Si può indire un appalto integrato in base al d.lgs. 50/2016 (nuovo codice appalti)?

Postato da Avv. Barbara Braggio il 19 Maggio 2016 in Quesiti & Risposte

Quesito A seguito dell’entrata in vigore del d.lgs. 50/2016 (nuovo Codice Appalti) è ancora possibile indire una gara d’appalto avente ad oggetto la progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori (c.d. appalto integrato)? (...)