AVCPASS: corso pratico per Stazioni Appaltanti

Postato da Redazione il 9 Settembre 2015

Dal 1° luglio 2014 tutte le Stazioni Appaltanti che bandiscono gare d’appalto sopra i 40.000 euro nei settori ordinari devono utilizzare il nuovo sistema AVCPASS per la verifica dei requisiti di partecipazione delle imprese.

Lo Studio Legale Braggio promuove e organizza un Corso pratico per le Stazioni Appaltanti volto a illustrare le caratteristiche del sistema e a consentire di apprendere tutti i passaggi telematici del processo, mediante connessione diretta al sito dell’Autorità.

Il corso viene tenuto dall’Avv. Barbara Braggio direttamente presso gli uffici dell’Amministrazione richiedente, non prevede limiti di partecipanti e dura 8 ore (di cui 7 didattiche).

Il corso è articolato in due sessioni:

Sessione introduttiva

  • Come nasce e quali vantaggi offre il nuovo sistema AVCPASS
  • Il ruolo dell’Autorità di vigilanza (ora ANAC) e la nuova Banca dati nazionale dei contratti pubblici (BDNCP)
  • L’uso della firma digitale e della posta elettronica certificata

Sessione pratica

  • Come inserire i requisiti di partecipazione nel SIMOG
  • Come creare, modificare e gestire il Gruppo Verifica Requisiti nell’AVCPASS
  • Come acquisire e verificare i PASSOE dei partecipanti alla gara
  • Come avviene la verifica dei requisiti di partecipazione tramite i PASSOE
  • L’invio dei documenti di comprova da parte degli enti certificanti

Al termine del corso vengono rilasciati gli Attestati nominativi di partecipazione e le Slides di presentazione.
Nella settimana successiva al corso i partecipanti possono chiedere ulteriore materiale di aggiornamento nonché pareri legali e consigli pratici sui temi affrontati.

Per ricevere un’offerta dedicata è possibile contattare lo Studio telefonicamente o compilando il modulo di contatto presente in questa pagina.

Estratto intervento Avv. Barbara Braggio del 3 dicembre 2014

© Riproduzione riservata

Potrebbe interessarti anche:

Lavori: ammesso l’avvalimento di più imprese ausiliarie

Postato da Redazione il 1 Dicembre 2014 in Leggi e Prassi

Dal 25 novembre 2014 è ammesso partecipare alle pubbliche gare d’appalto di lavori mediante avvalimento di più imprese ausiliarie. E’ l’importante modifica introdotta dalla Legge n. 161/2014 (Disposizioni per l’adempimento degli (...)

Due concorrenti possono avvalersi della stessa impresa ausiliaria per lotti diversi?

Postato da Redazione il 30 Settembre 2014 in Quesiti & Risposte

Quesito In una gara d’appalto di fornitura o servizi suddivisa in più lotti, se due ditte concorrenti partecipano a diversi lotti, possono avvalersi, ciascuna per il proprio lotto, della medesima impresa ausiliaria? Risposta (...)